Accueil > la MVT > Lo Stage Internazionale di Fonetica Correttiva con il MVT

Lo Stage Internazionale di Fonetica Correttiva con il MVT

A chi è particolarmente rivolto ?

La formazione è rivolta agli insegnanti di lingua francese che hanno già seguito una formazione intensiva di propedeutica alla metodologia verbo-tonale di correzione fonetica. Le formazioni di base sono proposte in diversi Master francesi e belgi. Sono anche proposte nell’ambito di stage organizzati ad hoc. Una di tali formazioni è stata organizzata a Padova presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici CIELS di Padova l’anno scorso a luglio (dal 4 all’11 luglio 2014) : una collaborazione tra il Centro Internazionale di Fonetica Applicata CIPA di Mons (Belgio), l’Università di Mons, e l’Università Autonoma di Barcellona.
E’ la prima volta invece che viene proposto uno stage di perfezionamento in Italia, a Padova. L’Alliance Française di Padova e la SSML CIELS di Padova, due realtà molto dinamiche e aperte per questo tipo di iniziative, collaborano strettamente per l’organizzazione dell’evento.

Quali sono gli obiettivi ?

- perfezionare le competenze didattiche e pedagogiche degli insegnanti aumentando le loro abilità per migliorare la produzione orale degli studenti in lingua francese ;
- proporre risposte didattiche coerenti e adatte ai diversi tipi di studenti ;
- proporre risposte metodologiche per integrare le attività fonetiche all’insegnamento della comunicazione globale nella lingua studiata.

Com’è strutturato lo stage ?

Lo stage è strutturato in tre tipologie di momenti complementari per obiettivi e metodologia :

- un seminario teorico e metodologico, volto ad approfondire le definizioni della metodologia verbo-tonale di integrazione fonetica e i processi specifici di correzione e integrazione fonetica con il metodo verbo-tonale ;

- un seminario pratico di una durata di 22 ore. Al centro della formazione, sarà dedicato alla pratica della metodologia verbo-tonale con tre tipi di attività :
— correzione simulata dove i formatori fanno sentire e analizzare la pronuncia di persone straniere che parlano francese, fanno identificare gli « errori » fonetici, li fanno analizzare e fanno identificare i modelli fonetici da proporre per migliorare la discriminazione delle caratteristiche del francese e favorire la corretta pronuncia dei tratti in questione.
— correzione applicata in classi di lingua francese create ad hoc per la formazione. Persone non francofone (italiane e di altre origini linguistiche !) sono state invitate per fare la parte degli studenti desiderosi di migliorare la propria pronuncia e imparare qualche frase in francese.
— brainstorming. I docenti di francese possano confrontarsi con i formatori sulla loro progressione nella formazione ed elaborare schede pedagogiche sugli errori incontrati e corretti.

- un seminario di approfondimento sugli aspetti coinvolti nella comunicazione orale che, utilizzati a buon fine, favoriscono l’integrazione fonetica. Ritmo, intonazione, gestualità, affettività, cultura sono alcuni dei parametri da prendere in considerazione dell’attività svolta in classe.

Tornare alla presentazione dello stage

Capire meglio il metodo verbo-tonale di integrazione e correzione fonetica